Cristiano Batacchi

Si diploma all’istituto statale d’arte di Porta Romana  nel 1987,

alla fine degli anni ottanta inizia il suo percorso artistico come allievo dei pittori Osvaldo Curandai  e Roberto Masi.  Campagne, borghi,  città,  periferie, vie di paese  sono le tematiche  abituali con cui  sviluppa la sua ricerca mirata ad una rielaborazione della pittura toscana di  paesaggio in  chiave moderna e attuale. La luce, i contrasti, le vibrazioni cromatiche, la malinconia,  il silenzio,  sono elementi fondanti che compongono i suoi dipinti connotati da uno stile fortemente  realistico.

Hanno scritto di lui: Massimo Batoni, Claudio Contrafatto, Antonio Cordiano,  Hubert Corsi, Alessandro Fabietti, Giovanni Faccenda, Pierfrancesco Listri, Mario A. Mazzoni,

Carla Romani, Luca Valente.

Ha esposto in mostre personali e collettive in Italia e all’estero di cui le  più recenti:

esposizione personale “Dal cuore della Toscana“ Fortezza Spagnola, Porto S.Stefano  Monte Argentario, Grosseto (2018); mostra personale “Lights and atmospheres  from Tuscany“ Palazzo delle Nazioni, Ginevra, evento culturale promosso e patrocinato dalla  Missione permanente italiana presso le Nazioni Unite e dall’Istituto di cultura Italiana di Zurigo,(2019).

Vive e lavora a Grassina ( Bagno a Ripoli ) Firenze.

Work

Featured Work

Cristiano Batacchi

B3.2201 Campagna fiorentina 70×100

Cristiano Batacchi

B3.2201 Campagna fiorentina 70×100

Cristiano Batacchi

B3.2205 Oltre la città (Siena) 100×100

Cristiano Batacchi

B3.2204 Periferia di Siena 100×100

Cristiano Batacchi

B3.2206 Borgo in Maremma 100×100

Cristiano Batacchi

B3.2207 Paesaggio senese – campagna di Sant’Antimo 35×50

Cristiano Batacchi

B3.2207 Paesaggio senese – campagna di Sant’Antimo 35×50

Cristiano Batacchi

B3.2209 Paesaggio senese – complesso del Duomo 50×70

Open Hours

Monday – Sunday: 10:30 am – 7:30pm

Contact us

2 + 2 =